Trasporti, FS e Trenitalia tra le prime 10 società italiane per notorietà

(Teleborsa) – FS e Trenitalia restano tra le prime tre aziende di trasporto per quanto riguarda l’awareness, ossia la notorietà, e figurano nella top ten dei i brand italiani, insieme a Fiat, Barilla, Enel, Tim, per citarne alcuni. È quanto emerge – come riporta FSNews – da un’indagine condotta dall’agenzia Mediatica a dicembre 2020, su un campione statistico di 8.600 persone, rappresentativo della popolazione italiana, e un sub-campione di viaggiatori e clienti del trasporto regionale.

Tra i principali dati della ricerca spicca il netto miglioramento della percezione del servizio regionale offerto da FS tra i cittadini (71,8%; +5,2%) e ancor più tra gli user diretti del servizio (83,7%; +11,3%). Il 27,7% dei primi ritiene vi sia stato un miglioramento nel corso dell’ultimo anno, mentre il 58,2% dei secondi dichiara di averlo sperimentato e percepito. In particolare, tra i viaggiatori si rileva un aumento consistente di coloro che trovano il servizio affidabile ed efficiente: sono l’80,1% del target con un miglioramento del +18,7% rispetto all’ultima rilevazione.

A risentirne positivamente è anche il giudizio generale su FS, sul quale la maggiore qualità percepita del trasporto regionale ha un impatto positivo addirittura superiore a quello del Frecciarossa, il cui brand – conosciuto dal 94% degli italiani e apprezzato dal 92,5% della popolazione dei viaggiatori, con un miglioramento di 5,8 punti rispetto allo scorso anno – svetta comunque al primo posto per notorietà nel mondo del trasporto.

Mentre un campione significativo degli intervistati (cresciuto di +13,4% rispetto al 2019) giudica positivamente l’attenzione all’ambiente espressa dal Gruppo con le sue attività, appare in netta crescita, dell’11,1% rispetto a un anno prima, anche il numero di persone che associa alle Ferrovie dello Stato un attributo positivo quale quello della fiducia.

Nelle quasi 90 pagine del Rapporto redatto da Mediatica risaltano anche i dati di ANAS e RFI che, rispettivamente con il 67,5% e il 42,1% degli intervistati, vedono crescere il proprio livello di notorietà complessiva dello 0,8% rispetto al 2019.

Tende, inoltre, a diminuire nell’immaginario degli italiani la perdurante confusione/sovrapposizione che porta tanti a confondere la Capogruppo FS Italiane con la sua principale e conosciuta controllata, Trenitalia. Cresce, infatti, in maniera significativa la quota di coloro che hanno chiaro che si tratta di due aziende diverse (+4,3% rispetto al 2019).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Trasporti, FS e Trenitalia tra le prime 10 società italiane per notor...