Trasporti, Ferrovie Nord rileva ATV. Maroni: “investimento per migliorare mobilità”

(Teleborsa) – Ferrovie Nord Milano sbarca a Verona, rilevando il 50% dell’Azienda Trasporti Verona (ATV).  La notizia era nell’aria da tempo, ma l’annuncio della transazione, che ha un valore di 21 milioni di euro, è arrivato alla fine della scorsa settimana.

Lo ha annunciato la società quotata in Borsa, sancendo così un’alleanza economica fra i due comuni, dato che il Comune di Verona, guidato dal leghista Flavio Tosi, ha l’altro 50%.   

In realtà, le alleanze strategiche mediante acquisizioni sono parte integrante del piano  2016-2020 di FNM, che punta sulle sinergie e sullo sviluppo del trasporto pubblico su rotaia e gomma. 

Secondo il Presidente della regione Lombardia, Roberto Maroni, l’investimento effettuato da FNM è avvenuto “in autonomia”, il che escluderebbe dunque anche qualche collegamento di matrice politica, ed è “coerente con il disegno di migliorare la mobilità” e “rafforzare i collegamenti” fra i comuni del Nord. 

Maroni ha poi fatto cenno anche all’eventuale fusione tra ATM e Trenord, che avrebbe la stessa logica, in quanto porterebbe alla creazione di una società di “dimensione tale da garantire un servizio più efficiente”.

Trasporti, Ferrovie Nord rileva ATV. Maroni: “investimento per m...