Trasporti, Authority fissa condizioni minime qualità dei servizi per settore ferroviario

(Teleborsa) – Migliore puntualità, regolarità e gestione delle interruzioni di servizio, adeguatezza dell’offerta dei treni alla domanda, pulizia, comfort, accessibilità di mezzi ed informazioni, disponibilità e fruibilità dei canali di vendita.

Queste le condizioni minime di qualità (CMQ) dei servizi di trasporto passeggeri per ferrovia (nazionali e regionali) connotati da obblighi di servizio pubblico (OSP), stabilite dall’Autorità dei Trasporti.

Le nuove condizioni minime “pongono al centro la soddisfazione percepita dal passeggero“. Ad esempio, si prevede la “misurazione del ritardo sulla base dell’orario effettivo del treno anche nelle stazioni intermedie rilevanti”.

Trasporti, Authority fissa condizioni minime qualità dei servizi per ...