Traffico passeggeri in crescita per Toscana Aeroporti

(Teleborsa) – Dopo aver superato per la prima volta i 7,5 milioni di passeggeri nel 2016, Toscana Aeroporti  inizia l’anno con un ennesimo record.

“Nonostante le forti penalizzazioni operative subite da Firenze a causa delle limitazioni legate alla pista”, la società di gestione degli scali aeroportuali di Firenze e Pisa ha chiuso i primi 2 mesi del 2017 con un incremento di traffico del 6,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente per un totale di oltre 850 mila passeggeri complessivamente transitati nei due scali.

Particolarmente positivo l’apporto dei voli internazionali che rappresentano il 70,9% del traffico totale.

“Un avvio d’anno particolarmente incoraggiante per Toscana Aeroporti e per i 2 scali di Pisa e Firenze, che segnano nuovamente i rispettivi record di passeggeri. Prosegue la crescita costante della società e i risultati del traffico internazionale confermano il posizionamento di Toscana Aeroporti come porta di accesso alle meraviglie della Toscana e delle nostre città d’arte”, ha affermato il Presidente di Toscana Aeroporti, Marco Carrai.

Traffico passeggeri in crescita per Toscana Aeroporti