TPS, assemblea approva bilancio e nomina nuovo CdA

(Teleborsa) – L’assemblea ordinaria degli azionisti di TPS ha approvato il bilancio di esercizio e preso atto del bilancio consolidato di gruppo al 31 dicembre 2019, che si è chiuso con ricavi pari a 36,8 milioni, in crescita del 53% rispetto ai 24,1 milioni nel 2018 e con un utile netto di 2,44 milioni con un incremento del 3,6% rispetto ad Euro 2,31 dell’esercizio 2018.

I soci hanno inoltre nominato i componenti del Consiglio di Amministrazione che risulta composto da 7 membri, ossia dal Presidente e Amministratore Delegato, Alessandro Rosso, e dai Consiglieri Massimiliano Anguillesi, Giovanni Mandozzi, Andrea Faraggiana, Raffaella Pallavicini, Stefano Pedrini e Alessandro Scantamburlo. Gli amministratori rimarranno in carica fino all’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2022.

Nominati anche i componenti del Collegio Sindacale che risulta composto dal Presidente, Luigi Gagliardi, e dai sindaci effettivi Marco Curti e Nicola Miglietta, oltre che dai sindaci supplenti Stefania Barsalini e Alessandro Maruffi. Il mandato terminerà con l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2022.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TPS, assemblea approva bilancio e nomina nuovo CdA