TPL: Intervento ministra De Micheli alla Camera

(Teleborsa) – L’uso del trasporto pubblico locale si è dimezzato rispetto ai 16 milioni di viaggiatori giornalieri del periodo pre-Covid, e durante le ore di punta mattutine e pomeridiane, la percentuale di riempimento dell’80% che consente di soddisfare l’intera domanda di trasporto. Lo ha riferito la ministra delle infrastrutture e trasporti Paola De Micheli durante l’odierno question time alla Camera.

La De Micheli ha annunciato che nella prossima legge di bilancio sarà ripristinata la dotazione del fondo per il sostegno del trasporto pubblico locale (300 milioni di euro) e saranno stanziate ulteriori risorse per il sostegno del settore del trasporto pubblico locale, verificando la possibilità di coinvolgere gli operatori non soggetti ad obbligo di servizio pubblico.

In merito alle segnalazioni sul rispetto del tetto di riempimento dell’80% dei mezzi del TPL, la ministra De Micheli ha spiegato che si sta monitorando l’andamento della domanda, in relazione agli orari di apertura di scuole e luoghi di lavoro, al fine di incrementare, in caso di necessità, il numero di corse, come già previsto dal DL 111/2020.

L’intervento alla Camera ha preceduto l’incontro pomeridiano con le associazioni delle aziende del trasporto pubblico locale, i
rappresentanti della Conferenza delle Regioni, di Anci e di Upi, alla presenza dei ministri della scuola e degli affari regionali, sul tema delle misure di contenimento dei contagi sui mezzi pubblici.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TPL: Intervento ministra De Micheli alla Camera