Toshiba chiude il deal con Bain Capital

(Teleborsa) – Toshiba chiude l’accordo con il consorzio Bain Capital per la vendita della sua divisione di chip di memoria.

L’intesa (legalmente vincolante) è stata raggiunta per una cifra di 17,7 miliardi di dollari con la joint venture che include, oltre ad Apple, altri due grossi nomi dell’industria tech americana (Dell e Seagate Technology) assieme alla giapponese Hoya e la Sudcoreana SK Hynix. Il deal dovrebbe concludersi entro la fine di marzo.

La necessità di vendere per l’azienda di Minato era scaturita dalle perdite registrate nel comparto nucleare degli Stati Uniti. Per la mela di Cupertino invece si tratta di un notevole affare, dato che pur indirettamente potrà controllare la produzione di uno dei componenti chiave per gli smartphone.

Toshiba chiude il deal con Bain Capital
Toshiba chiude il deal con Bain Capital