Toscana Aeroporti, conti in salita nei primi nove mesi dell’anno

(Teleborsa) – Toscana Aeroporti rimane piatta a Piazza Affari. Il gruppo che gestisce gli scali di Pisa e Firenze, archivia i primi nove mesi 2017 con ricavi totali consolidati in crescita a 104 milioni (+7,9% a/a), grazie all’aumento del fatturato di entrambe le divisioni, aviation (+5,3%) e non aviation (+7,9%). Nello stesso periodo, l’utile netto di gruppo è pari a 10,4 milioni, in aumento del 17,1% rispetto a 8,9 milioni del 2016

Nel periodo gennaio-settembre 2017 nuovi record passeggeri per gli aeroporto di Pisa e di Firenze.

A Pisa si superano i 4 milioni di passeggeri con 4,2 milioni, in aumento del 5,9% rispetto al medesimo periodo 2016. L’aeroporto di Firenze valica per la prima volta i 2 milioni di passeggeri, registrando circa 2,1 milioni di passeggeri, con un incremento del 6,3%.

Toscana Aeroporti, conti in salita nei primi nove mesi dell&#8217...