Torna a volare l’A380 Emirates

(Teleborsa) – Torna a volare l’Airbus A380 di Emirates, il primo a tornare sulla pista dell’aeroporto Charles De Gaulle di Parigi dall’inizio della pandemia e a collegare Amsterdam e Londra Heathrow con un volo giornaliero che diventerà doppio dal 1° agosto.

L’impiego del “Gigante dei cieli” rappresenta un segnale importante nel graduale processo di ripresa del traffico aereo su scala internazionale. Emirates riprende da oggi anche i voli di linea verso Roma ed altre 6 destinazioni: Atene, Barcellona, Ginevra, Glasgow, Larnaca e Monaco. L’offerta di Emirates si arricchirà ulteriormente nei prossimi giorni, con i voli per Malé e Washington DC (dal 16 luglio), Bruxelles (dal 17 luglio).

A chi vola con Emirates è consentito anche fermarsi a Dubai dove, dal 7 luglio sono tornati operativi i desk dedicati ai clienti Skywards. I viaggiato che arrivano nella città di Dubai devono stipulare una polizza assicurativa sanitaria internazionale che copra malattie come il Covid-19 per la durata del loro soggiorno.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Torna a volare l’A380 Emirates