Toninelli: “Venerdì 14 settembre in CdM il decreto per Genova”

(Teleborsa) – “Arriverà in Consiglio dei Ministri venerdì 14 settembre un decreto per Genova e per le sue imprese. L’obiettivo è quello di far ripartire una delle città economicamente più strategiche del nostro Paese”. Ad affermarlo il Ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, davanti alla Commissione Ambiente della Camera dove ha svelato le linee programmatiche del suo dicastero.

Si tratta di un decreto “molto importante che conterrà un aiuto alle famiglie in tema di mutui e un aiuto alle imprese con agevolazioni fiscali”.

Parlando della ricostruzione del Ponte Morandi crollato la viglia di Ferragosto, Toninelli ha detto “sarà il primo obiettivo”. Partendo dalle regole attuali del Codice degli Appalti, sulla base dell’eccezionalità “potremo affidare direttamente a una società pubblica, pensiamo a Fincantieri“. Non è la prima volta che il Ministro fa il nome di Fincantieri per la ricostruzione. Il Governo è “compatto”, aveva già assicurato sul fatto che la ricostruzione verrà affidata al Gruppo che “il ponte lo farà entro il 2019”.

Non poteva mancare un accenno alle concessioni autostradali. “Intendo dare un segnale di svolta ben preciso: d’ora in avanti tutti i concessionari saranno vincolati a reinvestire buona parte degli utili nell’ammodernamento delle infrastrutture che hanno ricevuto in concessione, dovranno rispettare in modo più stringente gli obblighi di manutenzione a loro carico e, più in generale, dovranno comprendere che l’infrastruttura non è una rendita finanziaria, ma un bene pubblico che il Paese“.

Interpellato poi sul MOSE (MOdulo Sperimentale Elettromeccanico)- il progetto di geoingegneria, in fase di realizzazione, finalizzato alla difesa di Venezia e della sua laguna dalle acque alte – il Ministro ha detto: “Oggi si assiste ad una sorta di paralisi da parte del soggetto tecnico operativo incaricato di realizzare l’opera per conto dello Stato (concessionario Consorzio Venezia Nuova). Inadempienza ingiustificata e pericolosa rispetto ad un’opera marittima, che rischia di aggravare le condizioni di manutenzione”.

Toninelli: “Venerdì 14 settembre in CdM il decreto per Gen...