Toninelli a TLB: “Più investimenti su infrastrutture AV/AC”

(Teleborsa) – Un potenziamento di Milano Rogoredo ed investimenti generalizzati sulle infrastrutture per il trasporto ferroviario delle persone ed anche delle merci. A questo tende l’impiego delle risorse pubbliche sul trasporto ferroviario, mirando a facilitare il trasporto cargo e mettendo al centro Genova ed il suo porto.

Lo ha spiegato il Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, in una intervista rilasciata a Teleborsa, in occasione della presentazione dell’hub di Milano Rogoredo.

Due hub a Milano e due a Roma…

“A Milano si sta implementando l’hub di Rogoredo da 36 a 50 Frecciarossa al giorno che, a fine anno, diventeranno 60. Finalmente la rete ferroviaria italiana sta diversificando su Roma, dando maggiore centralità a Tiburtina, che significa maggiore flusso di treni, maggiori corse, e maggiori clienti”.

Interventi sulle infrastrutture?

“Ovviamente, sono scontati. Avrete visto come 10 giorni fa abbiamo approvato l’aggiornamento del contratto di RFI che è un più 15,4 miliardi d’investimento, che significa tantissimo perché significa anche soldi pubblici, 150 milioni per la Pavia-Milano Rogoredo e la struttura ferroviaria che collega Genova e il suo porto con Milano. Abbiamo trasformato in un’unica opera il nodo ferroviario di Genova, completamente bloccato e gestito dalle Amministrazioni locali, con il terzo valico Genova-Tortona. Di conseguenza, oggi, la ferrovia ad alta capacità, parte dal Porto di Genova. Aver investito i soldi da Tortona a Pavia e da Pavia a Milano Rogoredo vuol dire: alta belocità per i passeggeri, alta capacità per le merci. Sono 3 le principali compagnie di trasporti delle merci via container, tutte europee. Avranno Genova come possibilità di approdo e sbarco dei container e di trasporto via ferrovia all’altezza delle tecnologie all’avanguardia in tutta Europa”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Toninelli a TLB: “Più investimenti su infrastrutture AV/AC&#822...