Tonica Wall Street guarda alla Federal Reserve

(Teleborsa) – Partenza al rialzo per la borsa di Wall Street, con gli investitori in attesa dell’intervento del presidente della Federal Reserve Jerome Powell al Congresso. Si guarda nel frattempo con più ottimismo all’emergenza Coronavirus, con un contagio che sembra rallentare il passo.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones mostra un guadagno frazionale dello 0,33%; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per lo S&P-500, che arriva a 3.364,11 punti. Poco sopra la parità il Nasdaq 100 (+0,34%), come l’S&P 100 (0,2%).

In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti materiali (+0,61%), energia (+0,60%) e utilities (+0,53%).

In cima alla classifica dei colossi americani componenti il Dow Jones, DOW (+1,25%), Caterpillar (+1,18%), Cisco Systems (+0,71%) e American Express (+0,70%).

Tra i best performers del Nasdaq 100, Dish Network (+8,55%), SBA Communications (+4,99%), Viacom (+3,24%) e Xilinx (+2,96%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Facebook, che prosegue le contrattazioni a -2,30%.

Tentenna Twenty-First Century Fox, che cede lo 0,94%.

Sostanzialmente debole Gilead Sciences, che registra una flessione dello 0,93%.

Si muove sotto la parità FOX, evidenziando un decremento dello 0,92%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tonica Wall Street guarda alla Federal Reserve