Tonica Milano e le altre Borse europee

(Teleborsa) – Finale in rialzo per le principali borse europee a dispetto delle preoccupazioni per il coronavirus.

Sul mercato valutario, sessione debole per l’Euro / Dollaro USA, che scambia con un calo dello 0,29%. L’Oro è in calo (-0,73%) e si attesta su 1.578 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) crolla del 2,37%, scendendo fino a 50,34 dollari per barile.

Si riduce di poco lo spread, che si porta a +139 punti base, con un lieve calo di 2 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta allo 0,92%.

Nello scenario borsistico europeo bilancio positivo per Francoforte, che vanta un progresso dello 0,49%. Sostanzialmente tonico Londra, che registra una plusvalenza dello 0,55%. Guadagno moderato per Parigi, che avanza dello 0,45%. Seduta positiva per il listino milanese, che mostra un guadagno dello 0,96% sul FTSE MIB.

Risultato positivo a Piazza Affari per i settori tecnologia (+1,78%), sanitario (+1,41%) e bancario (+1,41%).

Nel listino, i settori materie prime (-1,13%) e telecomunicazioni (-1,02%) sono tra i più venduti.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, incandescente Nexi, che vanta un incisivo incremento del 4,92%.

In primo piano Prysmian, che mostra un forte aumento del 3,98%.

Decolla Fineco, con un importante progresso del 2,27%.

In evidenza Mediobanca, che mostra un forte incremento del 2,24%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Saipem, che prosegue le contrattazioni a -1,63%.

Calo deciso per Tenaris, che segna un -1,16%.

Si muove sotto la parità Telecom Italia, evidenziando un decremento dello 0,99%.

Contrazione moderata per UnipolSai, che soffre un calo dello 0,87%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Interpump (+3,53%), Ascopiave (+2,38%), Anima Holding (+2,19%) e Tod’s (+2,14%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Garofalo Health Care, che ottiene -2,78%.

Sotto pressione Maire Tecnimont, con un forte ribasso dell’1,46%.

Soffre Aeroporto di Bologna, che evidenzia una perdita dell’1,38%.

Preda dei venditori Falck Renewables, con un decremento dell’1,36%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tonica Milano e le altre Borse europee