Tokyo in ribasso. Chiuse le piazze cinesi

(Teleborsa) – Prima seduta della settimana con segni negativi per le principali borse asiatiche con gli investitori sempre più preoccupati per la diffusione del coronavirus in Cina e le ripercussioni sull’economia globale. Chiuse le piazze cinesi per il capodanno lunare.

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha chiuso in calo del 2,03% a 23.343,51 punti mentre il più ampio Topix ha ceduto l’1,1,41%.

Chiuse le borse di Shanghai, Shenzhen, Hong Kong, Seul, Singapore, Taiwan e Kuala Lampur.

Deboli le altre piazze che chiuderanno più tardi le rispettive sedute: Jakarta cede l’1,12% e Bangkok il 3,28%.

Negativa Mumbay (-0,38%). Chiusa la borsa di Sydney.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tokyo in ribasso. Chiuse le piazze cinesi