Tokyo chiude la giornata in retromarcia

(Teleborsa) – Tokyo chiude l’ultima giornata della settimana al ribasso con l’indice Nikkei che ha perso lo 0,81%. Il più ampio paniere Topix scende dello 0,96%.

Ricca l’agenda macroeconomica che ha visto il calo del tasso di disoccupazione, l’accelerazione della produzione industriale a cui fanno da contrappeso il calo delle spese delle famiglie e l’inflazione che è ancora lontana dai target della Bank of Japan.

Segno più per le borse cinesi con Shanghai che avanza dello 0,35% e Shenzhen dello 0,24%.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Jakarta rimane sulla parità, Taiwan scivola dello 0,37%. Poco sopra la parità Singapore (+0,10%).  Frazionali i ribassi di Kuala Lumpur (- 0,39%) e Bangkok +0,27%.

 

 

Tokyo chiude la giornata in retromarcia
Tokyo chiude la giornata in retromarcia