Tokyo chiude in rosso con resto dell’Asia

(Teleborsa) – I mercati asiatici chiudono una seduta fortemente negativa, impressionati dal tracollo del prezzo del petrolio e preoccupati per l’evolversi della pandemia nel mondo.

A Tokyo, l’indice Nikkei ha chiuso con un ribasso dell’1,97% a 19.280 punti, mentre il Topix è sceso dell’1,20% a 919 punti. Chiude debole anche la borsa di Seoul -1%.

In calo le borse cinesi, con Shanghai che cede lo 0,89% e Shenzhen lo 0,84%. Peggio Taiwan che flette del 2,82%.

In rosso le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che perde l’1,95%, seguita da Singapore (-1,25%), Jakarta (-1,74%), Bangkok (-1,38%) e Kuala Lumpur (-1,63%).

In ribasso anche le borse di Mumbay (-3,27%) e di Sydney (-2,51%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tokyo chiude in rosso con resto dell’Asia