Tokyo chiude in ribasso. Giù anche le borse cinesi

(Teleborsa) – Il nuovo calo del prezzo del petrolio ha spinto al ribasso la borsa di Tokyo, che mette a segno il terzo calo consecutivo della settimana.
L’indice Nikkei ha archiviato la seduta con un decremento dello 0,84% a 16.642,20 punti mentre il più ampio Topix ha perso l’1,14% a 1.332,33 punti.

Giornata “no” anche per le borse cinesi, con Shanghai in perdita dell’1,34% e Shenzhen del 2,12%.
Tra le Borse già chiuse, Taiwan e Seul avanzano entrambe dello 0,35%. Segni misti tra i mercati ancora in contrattazione: Hong Kong lima lo 0,08%, Kuala Lumpur lo -0,28% e Jakarta lo -0,42% mentre Singapore sale dello 0,62% e Bangkok dello 0,53%.

Tokyo chiude in ribasso. Giù anche le borse cinesi