Tokyo chiude in retromarcia

(Teleborsa) – Segno meno in chiusura di contrattazioni per la borsa di Tokyo, dopo il finale in calo di ieri di Wall Street.

I mercati rimangono in attesa delle future mosse della Fed. Qualche indicazione importante sul costo del denaro potrebbe arrivare questo fine settimana in occasione del summit internazionale di Jackson Hole che prenderà il via oggi

A Tokyo l’indice Nikkei che ha archiviato le contrattazioni  in calo dello 0,25% a 16.555,95 punti mentre il Topix ha perso lo 0,22% a 1.306,71 punti.

In rosso anche le borse cinesi, con Shanghai che cede lo 0,92% stessa intonazione per Shenzhen.

Tokyo chiude in retromarcia