Tokyo chiude debole. In rosso il resto dell’Asia

(Teleborsa) – Tokyo chiude la giornata debole con l’indice Nikkei che scivola dello 0,13% finendo a 22.162 punti. Il più ampio paniere Topix rimane sulla parità con un +0,05% a 1344,10 punti.

Dal fronte macro, frenata per l’inflazione in Giappone. Un’indicazione questa che lascia presagire il proseguimento degli stimoli monetari da parte della Bank of Japan.

Tra le borse cinesi, segno meno per Shanghai (-1,46%) e Shenzhen (+1,49%).

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Jakarta cede lo 0,34%, Taiwan perde l’1,75%. Frazionali i cali di Singapore (-0,67%).  Frazionali i rialzi di Kuala Lumpur che scivola dello 0,31%, mentre Bangkok +0,24%.

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tokyo chiude debole. In rosso il resto dell’Asia