Tokyo chiude ancora in rosso

(Teleborsa) – Altra giornata no per i mercati asiatici, che chiudono la settimana in rosso, continuando a risentire del peggioramento del quadro economico globale, confermato dai pessimi dati cinesi e dal taglio dei tassi a sorpresa in Corea. Oggi, poi, pesa anche il ribasso del petrolio.

A Tokyo, l’indice Nikkei ha chiuso così in calo dello 0,40% a 16.601 punti, mentre il Topix ha ceduto lo 0,51% a 1.031 punti. Chiude fiacca Seul con un decremento dello 0,14%.

Ancora chiuse per una festività le borse cinesi – Shanghai, Shenzen e Taiwan – mentre Hong Kong ha ripreso gli scambi e flette dell’1,29%.

Fra gli altri mercati che chiuderanno più tardi le contrattazioni, Singapore cede lo 0,60%, Jakarta lo 0,32% e Kuala Lumpur lo 0,31%, mentre Mumbay recupera lo 0,42%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tokyo chiude ancora in rosso