Tod’s, fatturato migliora nel terzo trimestre

(Teleborsa) – Il gruppo Tod’s ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con un calo del 33% di fatturato, a 452,6 milioni di euro, riportando tuttavia un miglioramento della dinamica nel terzo trimestre in cui con 195,7 milioni di euro la flessione si è smorzata a -12,3%, rispetto all’analogo periodo di un anno prima.

“Il terzo trimestre ha evidenziato un sensibile miglioramento delle vendite, anche se i dati complessivi sono ancora negativi; particolarmente buoni i risultati della Cina, che ha registrato una solida crescita a doppia cifra nel terzo trimestre” – ha commentato il Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Diego Della Valle –.

“La tendenza positiva è proseguita anche nel mese di ottobre. Le nostre collezioni invernali stanno registrando in tutto il mondo un’ottima accoglienza da parte della clientela locale; ovviamente nel mondo occidentale i risultati dei negozi sono negativamente influenzati dalla assenza di turisti e, nelle ultime settimane, sono ulteriormente impattati dalle nuove chiusure di negozi imposte per contenere la seconda ondata della pandemia. Ottima la performance del canale digitale – ha aggiunto Della Valle – che ha registrato una progressiva accelerazione ed è cresciuto in tutti i nove mesi a solida doppia cifra. Questo è per noi un canale prioritario, nel quale stiamo continuando ad investire molto”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tod’s, fatturato migliora nel terzo trimestre