Tlc: Orange e Bouygues in odore di fusione

(Teleborsa) – Grandi manovre nel settore francese delle telecomunicazioni.

Orange  (ex France Telecom) e Bouygues hanno confermato la ripresa delle trattative per una possibile integrazione che ridurrebbe da 4 a 3 le compagnie di tlc d’Oltralpe.

In due note separate Orange, secondo operatore in Francia, ha annunciato di aver “ripreso i colloqui preliminari” con Bouygues (che invece è il terzo operatore nel Paese), mentre il gruppo guidato da Martin Bouygues ha spiegato che è stato firmato oggi un “accordo di riservatezza” tra le due società. Ma “per il momento, nessuna decisione è stata presa e nulla è garantito circa l’esito di queste discussioni”.

Ma le novità non finiscono qui: Orange ha fatto sapere di essere in trattative esclusive con Groupama per rilevare il 65% della divisione bancaria della società assicuratrice francese.

Lo scopo della mossa è chiaro: l’operatore vuole iniziare a fornire servizi bancari via smartphone a partire da inizio 2017 in Francia, poco dopo in Belgio e Spagna.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tlc: Orange e Bouygues in odore di fusione