TLC, il TAR conferma la multa per Telecom Italia e altre sei società

(Teleborsa) – Nuova batosta per il settore telefonico. Il TAR del Lazio ha confermato una multa comminata dall’Antitrust l’anno scorso a Telecom Italia ed altre sei società operanti nel settore, per una intesa restrittiva della concorrenza. 

La sanzione del valore di 28 milioni era stata decisa dall’Authority nel dicembre scorso, dopo che era stata accertata l’esistenza di una intesa restrittiva per il coordinamento delle offerte economiche e di altre condizioni nelle procedure per la selezione dei fornitori.

Sulla decisione, alcuni operatori telefonici (Telecom, Site, Ceit, Sirti e Sielte) avevano prposto ricorso, che è stato rigettato dal TAR. Vengono confermate quindi le sanzioni comminate: 133 mila euro per Alpitel, 340 mila euro per Valtellina, 782 mila euro per Ceit Impianti, oltre 1 milione di euro per Site, 1,9 milioni di euro per Sirti, circa 2,4 milioni per Sielte e 21,5 milioni di euro per Telecom Italia.

TLC, il TAR conferma la multa per Telecom Italia e altre sei soci...