Tlc, BT taglia 4.000 posti di lavoro

(Teleborsa) – Aggressivo ribasso per Bt Group, che passa di mano in perdita del 3,19%.

Il gigante britannico delle telecomunicazioni ha annunciato che taglierà 4.000 posti di lavoro in tutto il mondo nei prossimi due anni nell’ambito di un processo di ristrutturazione.

I tagli interesseranno le funzioni di amministrazione e tecnologiche. L’attuazione di tale ristrutturazione dovrebbe costare circa 300 milioni di sterline. 

L’esame di breve periodo di Bt Group classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 310,1 centesimi di sterlina (GBX) e primo supporto individuato a 297,7. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva verso nuovi top stimati in area 322,6.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Tlc, BT taglia 4.000 posti di lavoro
Tlc, BT taglia 4.000 posti di lavoro