Titoli bancari sotto pressione, fa eccezione Banca Generali

(Teleborsa) – Nuova giornata di ribassi per i titoli bancari di Piazza Affari dopo la seduta debole della vigilia in scia al rischio politico e alla vicenda delle venete.

Tra i player del comparto bancario, Banco BPM, Unicredit e UBI Banca cedono oltre l’1% mentre BPER limita il calo allo 0,22%. Si muove in controtrend il titolo Banca Generali che sale dello 0,61% sovraperformando anche l’indice FTSE MIB (-0,39%).

Fuori dal listino principale, si registrano limature per Banca Carige (-0,16%) nel giorno del CdA sulla cessione di non performing loan (NPL) e la ricapitalizzazione da 450 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Titoli bancari sotto pressione, fa eccezione Banca Generali