Titoli bancari a due velocità

(Teleborsa) – Si muove con segni contrastanti il comparto bancario di Piazza Affari, dove alcune big sono oggetto di prese di profitto dopo il rally della vigilia.

Tra i player del settore, Unicredit cede l’1,05% ed UBI il 2,03%. Giù anche il Banco BPM che arretra dello 0,25%.

Dal lato dei rialzi, fanno bene BPER (+1,60%) e Intesa Sanpaolo +0,76%) quest’ultima guarda al CdA odierno che dovrebbe riunirsi, in attesa dei conti riguardanti il secondo trimestre, anche per discutere il tema del derisking. Gli analisti di Banca Akros hanno confermato il target Price di Intesa a 2,5 euro alzando il giudizio a “Buy” da “Accumulate”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Titoli bancari a due velocità