Tiscali amplia la perdita 2015, ricavi in calo

(Teleborsa) – Tiscali ha chiuso il 2015 con ricavi che si attestano a 202,1 milioni di euro, in calo del 5% rispetto ai 212,8 milioni registrati nell’esercizio 2014. Il risultato netto è negativo per 18,5 milioni di euro, rispetto al dato negativo di 16,4 milioni registrato nell’anno prima. 

Nel periodo si è registrato un aumento degli utenti attivi totali che a fine 2015 sono pari a 667,2 mila unità (+80,5 mila unità) rispetto all’anno precedente. 

Il Risultato Operativo Lordo dell’esercizio – prima degli accantonamenti a fondi rischi, svalutazioni e ammortamenti – è pari a 56,2 milioni di euro, in aumento rispetto al dato di 49,1 milioni di Euro dell’esercizio 2014. Tale aumento, spiega la società in una nota, è attribuibile principalmente all’impatto positivo di alcune operazioni non ricorrenti concluse nel periodo.

L’EBITDA al netto della svalutazione crediti e di altri accantonamenti è pari a 39,1 milioni di euro, in leggero aumento, rispetto al dato comparabile del 2014 di 38,8 milioni e riflette anch’esso dell’impatto positivo di alcune operazioni non ricorrenti concluse nel periodo. Il risultato operativo (EBIT) del 2015, al netto degli accantonamenti, svalutazioni e dei costi di ristrutturazione è negativo per 1,9 milioni di euro, rispetto al dato corrispondente dell’anno precedente negativo per 0,3 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tiscali amplia la perdita 2015, ricavi in calo