Tinexta, nei 9 mesi crescono utili e ricavi

(Teleborsa) – Nei primi nove mesi del 2021, Tinexta ha registrato ricavi pari a 261,6 milioni di euro (+38,5%) ed un Utile netto che si è attestato a 28,1 milioni di euro (+7,1%). Nel periodo, l’EBITDA rettificato è pari a 63,3 milioni di euro (+11,2%), e l’EBITDA a 59,6 milioni (+7,3%).

L’Indebitamento finanziario netto al 30 settembre 2021 ammonta a 191,6 milioni di euro con un incremento rispetto al 31 dicembre 2020 di 99,7 milioni di euro. Tale incremento è stato prevalentemente determinato dalle acquisizioni effettuate nei primi nove mesi, nonché dell’avvenuta distribuzione dei dividendi, compensata dalla sostenuta generazione di cassa operativa.

Outlook
Alla luce dei risultati dei primi nove mesi, sostanzialmente allineati alle attese di inizio esercizio, il Consiglio di Amministrazione “conferma, a parità di perimetro dei primi nove mesi, ricavi consolidati nell’intorno di 370 milioni di euro e un EBITDA rettificato consolidato di circa 96 milioni di euro. Il rapporto PFN/EBITDA rettificato (a parità di perimetro dei primi nove mesi) è atteso a fine 2021 nell’intorno di 2x”.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tinexta, nei 9 mesi crescono utili e ricavi