TIM scivola in fondo al principale listino milanese

(Teleborsa) – Gionata no per TIM che mostra la performance peggiore tra le blue chip di Piazza Affari. Il titolo cede il 2,62% a 0,5434 euro per azione dopo aver toccato minimi di 0,541 euro.

Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, l’iter di cessione di Sparkle è sospeso, in attesa di chiarimenti del Governo. Vale la pena di ricordare che la vendita di Sparkle ha suscitato uno scontro con l’Esecutivo.

Come se non bastasse non appare semplice neanche la cessione di Persidera per la quale Rai Way ha presentato una offerta vincolante.

TIM scivola in fondo al principale listino milanese