TIM, riunione comitato nomine in corso ma scelta CEO spetta a CdA

(Teleborsa) – Riflettori puntati ancora sulla TIM, dopo il ribaltone al vertice che ha visto sfiduciare l’AD Amos Genish ed avviare la ricerca di un successore.

In risposta alle indiscrezioni di stampa che vedono in pole Alfredo Altavilla, ex braccio destro di Sergio Marchionne entrato in TIM la primavera scorsa, la società precisa che il Comitato Nomine e Remunerazione è tuttora in corso e qualsiasi determinazione è totalmente prematura.

La decisione sulla nomina del nuovo Amministratore Delegato spetta al Consiglio di Amministrazione, convocato per domenica 18 novembre.

Frattanto, in borsa TIM viaggia in rosso e perde lo 0,88% a 0,5164 euro. A livello tecnico, le maggiori attese vedono un’estensione del ribasso verso l’area di supporto stimata a 0,5111 e successiva a quota 0,5059. Resistenza a 0,5243.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TIM, riunione comitato nomine in corso ma scelta CEO spetta a CdA