TIM, rinviato a domani comitato del governo sulla golden power

(Teleborsa) – Tutto fermo sul caso “golden power” di Telecom.

Il comitato del Governo chiamato a stabilire se la posizione di Vivendi nel colosso tlc possa far scattare i poteri speciali dell’Esecutivo sugli asset di interesse strategico (golden power) ha infatti posticipato a domani pomeriggio la propria decisione in merito.

La procedura era stata avviata all’indomani della comunicazione del Gruppo Vivendi, che ha il 23,94% di Telecom, di esercitare la direzione e il coordinamento sul gruppo italiano.

Il comitato deve decidere se applicare il Golden Power sulla big delle tlc, dal momento che al cui interno ci sono società che potrebbero essere ritenute strategiche e dunque su cui il governo potrebbe decidere di esercitare i poteri speciali.

L’Esecutivo potrebbe anche multare Vivendi per ritardo nella notifica.

Un elemento in più è rappresentato dalla delibera della Consob del 13 settembre con cui la Commissione ha affermato che Vivendi esercita il controllo di fatto su Telecom.

In una intervista a La Stampa il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda ha dichiarato”ci sono gli estremi” per l’esercizio della Golden Power.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TIM, rinviato a domani comitato del governo sulla golden power