TIM nervosa in Borsa: pesano realizzi e rumors su nuovo piano per rete unica

(Teleborsa) – Si muove in ribasso Telecom Italia con un -5,36% su prese di profitto dopo che, nelle ultime sedute, il titolo è salito sui massimi degli ultimi 12 mesi. Le azioni si allineano anche alla performance negativa evidenziata dall’intero listino milanese.

A fare da assist alle vendite contribuiscono anche le indiscrezioni circa un possibile cambio di strategia del Governo Draghi sul dossier rete unica, che vedrebbe TIM perdere la posizione di controllo sinora garantita dal progetto sostenuto dal governo Conte Bis.

La tendenza ad una settimana della compagnia telefonica è più fiacca rispetto all’andamento del FTSE MIB. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

Lo status tecnico di Telecom è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 0,4469 Euro, mentre il primo supporto è stimato a 0,4347. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 0,4591.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TIM nervosa in Borsa: pesano realizzi e rumors su nuovo piano per rete...