Tim, Gubitosi: “Presto tavolo con Oper Fiber su rete unica”

(Teleborsa) – TIM pronta a sedersi a un tavolo con Open Fiber per valutare sinergie e un’eventuale collaborazione. Lo ha detto l’AD Luigi Gubitosi in una intervista rilasciata oggi al Corriere della Sera, la prima da quando è subentrato ad Amos Genish: “L’Italia ha bisogno di infrastrutture ma ha poche risorse per realizzarle, eppure è tra i pochi Paesi che sta andando verso una sovrapposizione delle reti di telecomunicazioni”, ha dichiarato il nuovo Ceo di Tim.

PRESTO TAVOLO“Prima di parlare delle possibili soluzioni vorrei sedermi con Open Fiber per un esame approfondito della situazione esistente e delle opportunità che presenta. Qualsiasi discussione sul tema non può basarsi su opinioni ma su numeri, fatti e dati certi”, ha precisato.

PROVE DA PACIERE – In attesa di lanciare il nuovo piano industriale, Gubitosi prova a fare da paciere sul delicato dossier della Rete che vede il fondo Elliott e i francesi di Vivendi su due fronti opposti. Una conflittualità che è possibile ricomporre “creando valore per tutti gli azionisti e riportando Tim al centro del sistema italiano delle telecomunicazioni”.

“TETRIS” TIM – Tanti, dunque, i pezzi da mettere insieme in questa fase di transizione di TIM mentre prosegue il braccio di ferro tra l’azionista di maggioranza Vivendi e il Fondo Eliott con il dibattito sulla separazione societaria della rete e il progetto di sviluppo della rete in fibra di Open Fiber a far da sottofondo.

BRACCIO DI FERRO: ELLIOTT Fondo Elliott sale al 9,4%VIVENDI: “APPROCCIO OPPORTUNISTICO” – “Elliott si sta comportando come un investitore puramente finanziario, con un approccio opportunistico per trarre vantaggio dalla caduta del 45% del valore delle azioni”. Lo ha detto all’Adnkronos un portavoce di Vivendi dopo che Elliott ha aumentato la propria partecipazione in Tim portandola al 9,4% del capitale dal precedente 8,84%. “Il prezzo delle azioni – rileva il portavoce di Vivendi- è attualmente così basso a causa della disastrosa governance a partire dal 4 maggio. Al momento, non esiste alcun piano industriale”, ha precisato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tim, Gubitosi: “Presto tavolo con Oper Fiber su rete unica&#8221...