TIM con Noovle e Oracle per l’offerta di servizi multicloud in Italia

(Teleborsa) – TIM assieme alla sua cloud company Noovle ed Oracle hanno avviato una collaborazione per offrire servizi multicloud alle imprese e alle organizzazioni del settore pubblico in Italia. L’iniziativa punta ad accelerare la modernizzazione digitale dell’Italia e rafforzare la sua posizione, attraverso Noovle, come punto di riferimento nel mercato dei servizi multicloud enterprise nel Paese.

Le tre aziende intendono mettere a fattor comune i rispettivi asset e competenze per sviluppare e gestire servizi per le imprese italiane, in ottica multicloud. Noovle opera sul territorio nazionale con una vasta rete di data-center. TIM mette a disposizione la sua ampia rete di vendita che consente l’integrazione dei servizi cloud con il portafoglio di servizi ICT del Gruppo (IoT, 5G, cybersecurity, servizi avanzati di connettività fissa e mobile). Oracle apporta un’infrastruttura cloud tra le più avanzate, che consente di gestire i carichi di lavoro mission-critical e cloud-native di grandi imprese ed enti del settore pubblico.

La strategia ibrida e multicloud di Oracle soddisfa l’obiettivi del Gruppo TIM di garantire che tutti i dati dei clienti siano ospitati nel Paese (sovranità dati).

TIM ha selezionato Oracle Cloud Infrastructure per migrare in cloud i carichi di lavoro mission-critical di gestione dei dati del Gruppo ed ha selezionato Oracle Fusion Cloud ERP (Enterprise Resource Planning) per ottimizzare i suoi processi Finance e Supply Chain e contribuire così a un aumento della redditività.

“La collaborazione con Oracle è un elemento chiave per accelerare la transizione del nostro Gruppo verso modelli più flessibili, da un lato, e sostenere la digitalizzazione delle imprese e della pubblica amministrazione, dall’altro”, ha affermato Carlo d’Asaro Biondo, Amministratore Delegato di Noovle, spiegando “grazie a un modello multicloud, possiamo arricchire la nostra offerta di servizi ad alto valore aggiunto e dar modo così ai nostri clienti di cogliere tempestivamente le migliori opportunità di business, aumentando al contempo l’efficienza”.

Fabio Spoletini, Senior Vice President, South Europe, Oracle ha dichiarato che l’azienda “ha una presenza rilevante negli ambienti aziendali e del settore pubblico più strettamente regolamentati e mission-critical, e ciò fa di noi il partner ideale per supportare i clienti nella trasformazione digitale data-driven basata sul nostro cloud sicuro e performante”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TIM con Noovle e Oracle per l’offerta di servizi multicloud in I...