TIM, CDP entra nel capitale con una quota fino al 5%

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Cassa depositi e prestiti (CDP), riunitosi oggi 5 Aprile a Roma, ha deliberato l’ingresso di CDP, con una prospettiva di lungo periodo, nel capitale di Telecom Italia (TIM).

Tale investimento “rientra nella missione istituzionale di CDP a supporto delle infrastrutture strategiche nazionali” e “vuole rappresentare un sostegno al percorso di sviluppo e di creazione di valore, avviato dalla società in un settore di primario interesse per il Paese”.

L’operazione “è coerente con i criteri di sostenibilità economico-finanziaria” che caratterizzano tutte le iniziative di CDP.

Tale ingresso – spiega CDP – “condurrà alla progressiva acquisizione di una partecipazione finanziaria di minoranza, non superiore al 5% delle azioni ordinarie”.

TIM, CDP entra nel capitale con una quota fino al 5%