TIM, Calenda: non ci devono trattare come una colonia

(Teleborsa) – Calenda interviene sul tema della golden power durante un videoforum di Repubblica. Riepilogando la vicenda TIM-Vivendi, il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ha dichiarato che “loro dovevano fare una notifica che non hanno fatto” e “per la prima volta abbiamo usato la golden power”.

Dopo la mossa del governo la palla è passata all’Autorità garante della concorrenza del mercato, alla quale lo stesso Calenda ha chiesto di “valutare” la situazione. “Vedremo cosa dice l’Agcom, faremo tutto in modo equo e non punitivo”, ha garantito il ministro convinto che la soluzione migliore sia lo scorporo della rete e la quotazione in borsa. 

Parlando di Vivendi, Calenda ha dichiarato: “benissimo che ci sia un investitore internazionale ma non che ci tratti come se fossimo una colonia, questo se lo devono scordare”.

TIM, Calenda: non ci devono trattare come una colonia