TIM, assemblea approva bilancio e dividendo. Rossi confermato Presidente

(Teleborsa) – L’Assemblea di TIM, cui ha partecipato il 65,093% del capitale ordinario, ha approvato tutti i punti all’ordine del giorno con percentuali vicine all’unanimità. “Esprimo grande soddisfazione per l’ampia partecipazione dei soci di TIM all’assemblea di oggi, nonostante il momento difficile che tutti attraversiamo e le modalità solo virtuali e limitate in cui l’assemblea stessa si è tenuta”, ha dichiarato il Presidente di TIM, salvatore Rossi.

In particolare, l’assemblea approvato il bilancio al 31 dicembre 2019 (99,95% voti favorevoli) e la distribuzione del dividendo di 1 centesimo di euro per azione ordinaria (2,75 centesimi per risparmio) in pagamento dal 24 giugno 2020 con stacco cedola il 22 giugno 2020 e record date il 23 giugno 2020 (99,04% voti favorevoli). Approvata anche la nomina a Consigliere di Salvatore Rossi e Franck Cadoret, già cooptati a seguito delle dimissioni rispettivamente di Fulvio Conti e Amos Genish (il 99,99% dei voti favorevoli).

Via libera alla relazione sulla remunerazione sia nella parte relativa al consuntivo 2019 (94,03% voti favorevoli) sia nella parte dedicata alla politica di remunerazione per l’esercizio 2020 (94,98% voti favorevoli) ed al piano di incentivazione basato su strumenti finanziari denominato “Long Term Incentive Plan 2020-2022” (86,58% voti favorevoli) e le emissioni azionarie al suo servizio (86,59% voti favorevoli) ed al piano di azionariato dipendenti 2020 (99,58% voti favorevoli).

Approvata la modifica dell’art. 9 dello Statuto per il recepimento delle disposizioni legali in materia di equilibrio di genere (99,99% voti favorevoli).

Al termine dell’Assemblea, il Consiglio di Amministrazione si è riunito confermando Salvatore Rossi nella carica di Presidente, con le attribuzioni già in essere e Franck Cadoret quale componente del Comitato Sostenibilità e Strategie.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre condiviso l’iniziativa di cessione di parte del pacchetto azionario di INWIT ed è stato aggiornato sull’avanzamento del progetto di joint-venture con il fondo KKR per la gestione della rete secondaria e lo sviluppo dei collegamenti in fibra.

Nel corso della riunione, infine, sono state illustrate le linee guida e le conseguenti misure che l’azienda intende mettere in atto in vista della Fase 2 dell’emergenza sanitaria in corso, fra cui la ridefinizione dei criteri che regolano l’ingresso e l’occupazione degli spazi nelle sedi aziendali, nonché i comportamenti da tenere all’interno dei luoghi di lavoro e degli spazi comuni. È inoltre prevista la riprogettazione dei contenuti formativi/informativi per tutto il personale ed azioni di natura sanitaria, come la misurazione della temperatura corporea all’ingresso delle sedi e test sierologici.

(Foto: © gonewiththewind/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TIM, assemblea approva bilancio e dividendo. Rossi confermato Presiden...