Theresa May ha firmato e parte l’iter Brexit. Mentre la Scozia riprova per l’indipendenza da Londra

(Teleborsa) – Comincia ufficialmente l’iter ufficiale per l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea. La premier britannica Theresa May ha firmato la lettera per la notifica dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona. Lettera che, secondo si è  appreso dalla BBC, sarà consegnata alle 12,30 al Presidente del Consiglio Europeo, Donald Tuskche.

La consegna del documento segnerà l’avvio formale delle procedure della Brexit, ovvero il divorzio di Londra dall’Ue stabilito dal referendum del 23 giugno scorso. La lettera, piuttosto breve, sarà consegnata al Presidente Tusk dall’ambasciatore del Regno Unito a Bruxelles. Da quel momento scatteranno i due anni di negoziati necessari per la conclusione del divorzio.

Tutto ciò mentre il Parlamento di Edimburgo, la cui sede è presso il quartiere di Holyrood della capitale, ha approvato il via libera al secondo Referendum per la separazione della Scozia dall’Inghilterra.

Theresa May ha firmato e parte l’iter Brexit. Mentre la Scozia r...