Tesla, Microstrategy, Square: in pesante perdita le società che hanno comprato Bitcoin

(Teleborsa) – Si muove in profondo rosso Tesla Motors, che è in forte flessione, mostrando una perdita del 4,20% sui valori precedenti. Aggressivo avvitamento anche per Square, che tratta in perdita del 3,97% sui valori precedenti. Fa ancora peggio Microstrategy, che mostra un -10,95%.

Queste tre aziende hanno in comune il fatto di aver attuato importanti investimenti in crypto assets nell’arco dell’ultimo anno e di essere state tra le più grandi società a tessere le lodi del Bitcoin. Soltanto pochi giorni fa – quando il Bitcoin aveva già perso terreno rispetto ai massimi, ma non era ancora crollato – il CFO di Square aveva dichiarato: “Non abbiamo piani per effettuare ulteriori acquisti (di Bitcoin, ndr). Al momento non ci sono piani per rivalutare la nostra posizione dal punto di vista della tesoreria”.

Il crollo delle criptovalute è iniziato nella sessione asiatica odierna, quando la banca centrale cinese ha ripubblicato le linee guida al settore finanziario vietandogli di facilitare in alcun modo il trading di criptovalute.

(Foto: © Wit Olszewski / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tesla, Microstrategy, Square: in pesante perdita le società che hanno...