Tesla chiude il trimestre con una grossa perdita. Precipita il titolo

(Teleborsa) – Trimestre difficile per Tesla, che registra una perdita record oltre ai ritardi nelle consegne della Tesla Model 3.

Il costruttore di auto elettriche californiano ha archiviato i tre mesi a settembre con un rosso di 671 milioni di dollari (3,7 dollari ad azione), a fronte dell’utile di 22 milioni registrati nel 2° trimestre e dei 30 milioni del 3° trimestre 2016. Al netto delle poste straordinarie, la perdita per azione è stata pari a 2,92 dollari che si confronta con i 2,23 dollari del consensus.

Bene invece i ricavi, aumentati a 2,98 miliardi rispetto ai 2,39 miliardi previsti dagli analisti.

A preoccupare sono soprattutto i problemi che ruotano attorno alla produzione della Tesla Motor 3, la berlina di medie dimensioni che dovrebbe far fare il grande salto al costruttore di auto elettriche.

Amareggiato il numero uno dell’azienda, Elon Musk, che solo poche settimane fa ha annunciato il licenziamento di 700 dipendenti.

Sul Nasdaq il titolo Tesla sta perdendo il 6,16%.

Tesla chiude il trimestre con una grossa perdita. Precipita il ti...