Terzo Valico, Battisti: “Confermato ruolo fondamentale FS per crescita Paese”

(Teleborsa) – “Attraverso la costruzione di grandi opere si genera PIL”. Così l’Amministratore delegato di FS Italiane, Gianfranco Battisti, alla cerimonia di abbattimento dell’ultimo diaframma della Galleria Serravalle, per il completamento del tunnel del Terzo Valico. Il manager del Gruppo ha definito l’opera “molto importante”, perché conferma la “centralità delle infrastrutture ed il ruolo del Gruppo FS come asset fondamentale per la crescita del paese”.

Il numero uno di FSI, che è committente dell’opera tramite la controllata RFI, ha voluto ricordare che i lavori del tunnel, eseguiti da Webuildquale General Contractor, non si sono mai fermati neanche durante il lockdown e la pandemia. “Non abbiamo mai fermato un cantiere e questo è merito dell’organizzazione del lavoro che avete messo in piedi”, ha detto Battisti all’azienda esecutrice, aggiungendo “siamo assolutamente nei tempi previsti” per chiudere i lavori entro il 2024.

L’Ad di Ferrovie ha sottolineato la strategicità dell’opera, che si inserisce in un insieme di collegamenti europei, da Genova a Rotterdam, ed attraversa cinque paesi ad alto tasso industrializzazione. La linea ferroviaria – ha spiegato – consentirà alle merci che arrivano al porto di Genova di risparmiare cinque giorni di navigazione e farà assumere alla città un “ruolo di centralità”, non solo quale collegamento europeo, ma anche sull’asse trasversale, consentendo di percorrere la tratta Genova-Milano-Venezia in poco più di due ore.

Battisti ha citato gli enormi vantaggi economici generati dall’infrastruttura pari a circa l’1% di PIL e 10mila nuovi posti di lavoro stabili, oltre ai benefici in termini ambientali, poiché consentirà di trasferire su ferrovia il trasporto di 35 milioni di merci, che attualmente avviene su gomma.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Terzo Valico, Battisti: “Confermato ruolo fondamentale FS per cr...