Ternienergia in rosso a Milano. il Piano strategico non convince

(Teleborsa) – Inizio di giornata all’insegna delle vendite per Ternienergia, che sta cedendo l’1,5% sul listino milanese.

Oggi il Gruppo ha svelato le linee guida strategiche 2018-2020 che prevedono un Ebit di circa 26 milioni di euro al 2020 e ricavi a circa 226 milioni di euro.

La società intende inoltre procedere con una ulteriore semplificazione della struttura organizzativa “per incrementare la creazione di valore”.

Ieri, invece, il Gruppo ha comunicato la relazione semestrale che ha visto una perdita di 6,54 milioni di euro a fronte dell’utile di 1,11 milioni messo a bilancio nello stesso periodo dell’anno precedente, mentre i ricavi sono scesi del 20% a 40,2 milioni di euro.

Per quanto riguarda l’analisi tecnica del titolo, lo scenario di breve periodo di Ternienergia evidenzia un declino dei corsi verso area 0,9003 Euro con prima area di resistenza vista a 0,9098. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 0,8957.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Ternienergia in rosso a Milano. il Piano strategico non convince