TerniEnergia cede asset per 16,6 milioni di euro

(Teleborsa) – TerniEnergia ha ricevuto da un primario operatore di investimento internazionale nel settore fotovoltaico un’offerta vincolante per l’acquisto di alcuni impianti fotovoltaici per complessivi 16,8 MW, detenuti dalle SPV (Special purpose vehicle) Energia Alternativa, Soltarenti, Guglionesi e Solter.

La transazione, dalla quale si attende un incasso complessivo massimo di circa 16,6 milioni di euro, prevede anche l’assunzione da parte dell’acquirente di debiti finanziari legati agli impianti per un massimo di 41,7 milioni  di euro circa, si legge in una nota nella quale si precisa che il signing-date dell’operazione è previsto entro il 31 gennaio 2018, mentre il pagamento avverrà al momento del closing.

La notizia giova al titolo, che ha accelerato in Borsa mostrando ora un guadagno del 4%.

TerniEnergia cede asset per 16,6 milioni di euro