TerniEnergia, avveratesi condizioni accordo con banche per risanamento

(Teleborsa) – TerniEnergia annuncia che si sono avverate le condizioni sospensive per l’efficacia dell’accordo finanziario stipulato con banche creditrici, in esecuzione del piano di risanamento e rilancio.

L’efficacia dell’Accordo Finanziario rappresenta il positivo esito di un lungo e complesso processo negoziale che ha coinvolto numerose controparti, tra cui le principali banche creditrici della Società, oltre ai bondholders del prestito obbligazionario non convertibile denominato “Euro 25.000.000,00 notes due 2019”, che avevano già espresso il loro assenso alla rinegoziazione del prestito obbligazionario all’assemblea di fine luglio.

Le operazioni incluse nel Piano di Risanamento e Rilancio sanciscono un punto di svolta fondamentale per TerniEnergia e le relative società del gruppo, in quanto ne consentiranno la messa in sicurezza e il superamento della situazione di crisi nella quale si è venuta a trovare, consentendo al tempo stesso il risanamento della relativa esposizione debitoria e il riequilibrio della situazione finanziaria tramite l’attuazione, inter alia, del processo di turnaround industriale prospettato e riflesso all’interno del Piano di Risanamento e Rilancio e già in parte avviato con successo dalla Società.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TerniEnergia, avveratesi condizioni accordo con banche per risanamento