TERNA, utile e ricavi in aumento nel 1° semestre

(Teleborsa) – Ricavi in crescita per Terna che chiude il primo semestre 2019 a 1.097,8 milioni di euro, registrando un aumento di 35 milioni
di euro (+3,3%) rispetto al corrispondente periodo del 2018.

L’EBITDA del periodo si attesta a 846,2 milioni di euro, in crescita del 3,8% rispetto ai 814,9 milioni di euro ottenuti nel primo semestre 2018, mentre l’EBIT si porta a 557,5 milioni di euro, in aumento dell’1,8% rispetto ai 547,5 milioni di euro dei primi sei mesi del 2018.

L’utile netto di Gruppo si attesta a 366,6 milioni di euro, in crescita di 6,4 milioni di euro rispetto ai 360,2 milioni del primo semestre del 2018.

Infine la situazione patrimoniale consolidata al 30 giugno 2019 registra un patrimonio netto di Gruppo di 3.963,8 milioni di euro in contrazione se paragonato ai 4.019,2 milioni di euro al 31 dicembre 2018, così come l‘indebitamento finanziario netto, che si attesta a 8.293,5 milioni di euro, rispetto ai 7.899,4 milioni.

“I risultati del primo semestre confermano la solidità delle azioni manageriali intraprese, con redditività e investimenti in significativa accelerazione, a sostegno del processo di decarbonizzazione già avviato dal Paese. Lìincremento della redditività- dichiara Luigi Ferraris, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna-, il mantenimento di soddisfacenti livelli di efficienza e i maggiori investimenti ci consentono di guardare con fiducia al perseguimento degli obiettivi indicati nel Piano Strategico che coniugano crescita e generazione di valore per i nostri azionisti”.

Al momento il titolo vede un rosso dell’1,81% a 5,53 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

TERNA, utile e ricavi in aumento nel 1° semestre