Terna, Standard Ethics ha alzato il rating

(Teleborsa) – Standard Ethics, agenzia di rating indipendente sulla sostenibilità, ha alzato il corporate rating di Terna a “EE-” dal precedente “E+”. “EE-” è la prima fascia dell’investment grade, secondo la classificazione dell’agenzia londinese, a metà tra EEE (il massimo) e F (il minimo).

Motivando il suo giudizio, Standard Ethics ha sottolineato che “la legislazione europea è intervenuta sulle liberalizzazioni e ha aperto alla concorrenza il sistema delle reti. Il processo ha avuto ricadute significative. Oggi, seguendo i principi di mercato, l’obiettivo è raggiungere un equilibrio tra l’efficiente fruizione delle infrastrutture, la loro manutenzione nel tempo, la giusta redditività nel rispetto della sostenibilità, questione non solo ambientale”.

“Terna, come Transmission System Operator, appare focalizzata sulla sfida allineandosi volontariamente alle indicazioni internazionali ESG (Environmental, Social e Governance) che provengono da ONU, OCSE e Unione Europea”, viene evidenziato.

“Nel corso del tempo ha adottato varie policy volontarie, ha elaborato una governance della sostenibilità, si è dotata di una rendicontazione extra finanziaria allineata alle buone pratiche del settore. La presenza di un forte azionista pubblico e la necessità di salvaguardare interessi generali non appare rallentare questo processo. La visione di lungo periodo è positiva“, secondo Standard Ethics.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Terna, Standard Ethics ha alzato il rating