Terna, risultati 2020 in crescita. Donnarumma: “Superati target per investimenti”

(Teleborsa) – Terna chiude il 2020 con un utile netto di 785,5 milioni di euro in aumento del 3,7% rispetto ai 757,3 milioni del 2019. I ricavi sono pari a 2,5 miliardi (2,3 miliardi nel 2019, +9,5%). L’Ebitda è stato pari a 1,8 miliardi (+5,1%) mentre gli investimenti hanno raggiunto quota 1,3 miliardi ( +6,9%). L’indebitamento finanziario netto si è portato a 9,1 miliardi di euro e si confronta con gli 8,2 miliardi al 31 dicembre 2019.

Il CdA ha proposto all’assemblea l’approvazione di un dividendo di 26,95 centesimi di euro per azione, +8% rispetto al 2019.
“Siamo orgogliosi di come le persone di Terna si siano adoperate con competenza e passione nel corso di un anno complesso come il 2020 per assicurare in ogni momento la disponibilità di un bene essenziale per la collettività come l’energia elettrica: garantire la sicurezza del loro operato è stata la nostra priorità” – ha sottolineato l’Amministratore Delegato di Terna, Stefano Donnarumma, commentando i risultati del 2020 -. “Tutte le azioni messe in atto dall’azienda soprattutto a partire dal secondo semestre hanno prodotto risultati che potevano apparire inimmaginabili lo scorso giugno, sia sul fronte della resilienza riguardo gli effetti dell’emergenza sanitaria da Covid-19, sia per quanto concerne gli investimenti, che hanno addirittura superato i target, già ambiziosi, fissati prima della pandemia” – ha aggiunto l’AD -. “Ed è proprio grazie al lavoro delle donne e degli uomini di Terna che potremo raggiungere gli sfidanti obiettivi della transizione ecologica che si è data l’Italia e al cui raggiungimento daremo il nostro contribuito quali registi del sistema energetico nazionale”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Terna, risultati 2020 in crescita. Donnarumma: “Superati targe...