Tenaris in rosso. Preoccupano le consegne

(Teleborsa) – Inizio d’anno brillante per Tenaris. Il Gruppo ha chiuso il 1° trimestre dell’anno con un utile netto di 235 milioni di dollari, in crescita del 14% rispetto ai 206 milioni registrati nello stesso periodo nel 2017.

Il margine operativo lordo (EBITDA) è balzato a quota 354 milioni rispetto ai 198 milioni del 1° trimestre 2017.

In crescita anche il fatturato che arriva a 1,866 miliardi di dollari dagli 1,154 milioni dello scorso anno (+62%).

I risultati sono migliori delle attese degli analisti ma a far tremare il titolo a Piazza Affari (-1,47%) sono le previsioni di una riduzione delle consegne nei prossimi trimestri. 

Tenaris in rosso. Preoccupano le consegne