Tenaris chiude trimestre in contrazione ma paga acconto dividendo

(Teleborsa) – Tenaris chiude il terzo trimestre con un utile netto in calo del 59% a 101 milioni di dollari ed un EPS in flessione del 57% a 0,09 dollari. In contrazione anche i ricavi che si sono ridotti del 7% a 1,764 miliardi di dollari, per effetto del rallentamento dell’attività in USA ed Argentina. Di conseguenza l’EBITDA è diminuito del 18% a 322 milioni di dollari.

Il Board di Tenaris ha comunque deliberato il pagamento di 0,13 dollari per azione quale acconto sul dividendo per l’esercizio in corso. La cedola sarà staccata il prossimo 18 novembre, con data di pagamento il 20 novembre.

Quanto alla guidance, Tenaris conferma cautela per il quarto trimestre, sempre a causa dell’andamento debole dell’attività in USA e America latina, ma preannuncia una ripresa nel 2020, prevedendo una ripresa delle vendite ed un miglioramento della marginalità.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tenaris chiude trimestre in contrazione ma paga acconto dividendo