Tempi duri per il trasporto globale: maxi perdita per il colosso Maersk

(Teleborsa) – Il rallentamento della crescita economica sta avendo impatti molto negativi sul commercio globale. Ne sa qualcosa Moeller Maersk, il colosso danese dei trasporti su container da sempre visto come importante barometro per lo stato di salute del trading internazionali di merci.

Oggi la società ha annunciato una perdita monstre nel quarto trimestre di 2,51 miliardi di dollari rispetto all’utile di 189 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente e ai 305 milioni attesi dagli analisti.

Per l’intero esercizio gli utili sono scesi a 3,1 miliardi, un dato inferiore ai 3,4 miliardi indicati in precedenza dal Gruppo, mentre i ricavi sono precipitati dell’82% a 40,3 miliardi.

A pesare la pessima performance del business dei container, zavorrato dalla sovra capacità, e di quello petrolifero.

Moeller Maersk ha preannunciato una ulteriore contrazione delle tariffe nel 2016 e un risultato di fondo significativamente più basso nel 2016 rispetto allo scorso anno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tempi duri per il trasporto globale: maxi perdita per il colosso Maers...